Il masochismo dei tifosi

E’ sempre più crescente l’odio che alcune tifoserie hanno nei confronti della Juventus. Un odio sempre maggiore che quasi porta le singole persone prima ad essere antijuventine e solo dopo tifose della propria squadra del cuore.

Nella lista non inserisco sicuramente le tifoserie di Milan e Inter. Per queste due parlerei più che altro di rivalità essendo squadre che lottano spesso e volentieri, chi più e chi meno, con la Juventus per il titolo italiano. Forse negli ultimi tempi, vedendo anche tutto quello che è stato creato dalla Telecom e dai pedinamenti ordinati ai danni di ex arbitri ed ex calciatori, la rivalità tra Inter e Juventus sta prendendo sempre più la forma di un odio sportivo, ma sicuramente non paragonabile a quello delle altre tifoserie.

Tuttavia parlando di tifoserie come quella della Fiorentina, oppure romanista e napolista, mi è sempre più difficile riuscire a capire il motivo di questo odio sportivo nei confronti della Juventus. Forse, la spiegazione più semplice e più banale sta nel fatto che più qualcuno ha successo nel proprio campo e più viene odiato. Una semplice invidia.

Spesso però leggo alla base di questo odio una giustificazione di moralità, di calcio pulito, tanto amato da Zeman. Mi risulta, tuttavia, difficile accettare una lezione di moralità da tifosi di squadre che hanno nella propria storia retrocessioni per illeciti sportivi, fallimenti, raggiro dell’antidoping, fidejussioni false, passaporti falsi, corruzioni di arbitri in ambito europeo. Come si dice? chi è senza peccato scagli la prima pietra.

Altrettanto spesso leggo, alla base di questo odio, una lotta ai poteri forti. E’ difficile crederci visto che anche suddette società hanno fatto parte dei “poteri forti” del calcio. Possiamo forse dire che la Roma che riusciva a far cambiare la regola degli extracomunitari a campionato in corso non facesse parte dei poteri forti? Oppure pensiamo davvero che il Napoli all’epoca di Maradona non ne facesse parte? Secondo la mia modesta opinione anche attualmente queste due società fanno parte, chi più e chi meno, dei poteri forti e anche la Fiorentina con il nuovo corso di Montella ci entrerà ben presto. Perché è inutile negare che le migliori squadre d’Italia abbiano un occhio di riguardo rispetto le altre. Ne è testimonianza anche il fatto che il deferimento riguardo il calcioscommesse per il Napoli è scattato solo in questa settimana, con 3 mesi di colpevole ritardo e con tutte le comodità del caso: dopo un big match contro la stessa Juventus per non turbare i giocatori.

Quella stessa Juventus che ha visto giudicati 3 dei suoi tesserati alla vigilia della finale di Supercoppa Italiana proprio contro il Napoli.

Non commento il presunto motivo storico alla base dell’odio dei napolisti, perché lo ritengo un insulto all’intelligenza.

Concludendo, noto in queste tifoserie un certo masochismo nello scegliersi come rivale una squadra che in cento e più anni di storia ha perso contro di loro solo “6 volte”.

Annunci

One thought on “Il masochismo dei tifosi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...